Le melanzane bianche della nostra produzione




La nostra melanzana bianca

Produzione agricola

Le melanzane bianche della nostra produzione




Novembre 25, 2021

Tra i nostri prodotti agricoli preferiti ci sono sicuramente le melanzane. Grazie alla loro ottima resa riusciamo a garantire un buon raccolto e, fortunatamente, è difficile trovare qualcuno a cui non piacciano! Si prestano, infatti, a essere usate in tantissime ricette più o meno tradizionali e poiché ricche di acqua e ipocaloriche, si possono consumare più volte a settimana.

Insieme alle melanzane classiche viola scuro, abbiamo anche una varietà rara, di colore bianco, che ha sorpreso tutti i nostri clienti per le sue caratteristiche!

Melanzana bianca osservata da vicino

Le caratteristiche delle melanzane bianche

Le trovi difficilmente nei supermercati, ma quando le vedi non puoi ignorarle: parliamo delle melanzane bianche, naturalmente. Le abbiamo viste non tanto tempo fa, e ci hanno incuriosito subito per il loro aspetto. Una volta provate, non abbiamo avuto dubbi sulla possibilità di coltivarle!

Rispetto alle melanzane di colore scuro che coltiviamo in pieno campo, quelle bianche presentano importanti differenze. Tra queste sicuramente la minore presenza di semi. Sappiamo bene quanto questa caratteristica possa infastidire molte persone e distoglierle dall’acquistare le melanzane. Ma con la varietà bianca questo problema si riduce al minimo. Inoltre, il gusto è decisamente più dolce, al punto che non è necessaria la classica posa col sale prima della cottura per eliminare il retrogusto amaro.

In questo video è possibile osservare il nostro campo destinato alla coltivazione delle melanzane bianche, una varietà molto particolare di melanzane che, a differenza di quelle viola, altrettanto buone, hanno un gusto leggermente più delicato e una quantità inferiore di semi.

La coltivazione delle melanzane bianche

Probabilmente originarie della Turchia, queste piante hanno un ciclo riproduttivo precoce e una grande resistenza. Tuttavia, hanno bisogno di un clima temperato-caldo, perché a temperature inferiori ai 12° la loro crescita si blocca. Noi coltiviamo le melanzane bianche in pieno campo nella tarda primavera, in un terreno prevalentemente soffice, moderatamente salino e ricco di sostanza organica. Per garantire un’ottima crescita facciamo in modo che vi sia una distanza di circa 60-80 cm tra una fila e l’altra. Naturalmente, curiamo la scerbatura, per eliminare l’erba infestante ed evitare che le piante si ammalino, così come facciamo coi carciofi.

 

Leggi anche  -  Come eliminare l’erba infestante dai carciofi.

 

Per quanto riguarda l’irrigazione, invece, usiamo un sistema a goccia, attivo nelle ore più fresche, che ci consente di risparmiare l’afflusso idrico. È importante che le piante non soffrano la siccità, per cui stiamo attenti che il terreno sia sempre sufficientemente umido.

Quando arrivano a un’altezza di circa 40 cm, prima, cioè, di arrivare a completa maturazione, leghiamo le piante di melanzane bianche con dello spago e le accostiamo al tutore di legno. In questo modo siamo sicuri che godano di sufficiente luce solare e, allo stesso tempo, evitino malattie provenienti dal contatto con il suolo.

Dopo una decina di settimane dal trapianto iniziamo la raccolta. Le melanzane bianche devono essere estratte quando la polpa è ancora compatta e i semi piccoli, quindi non del tutto mature. Diversamente, si rischierebbe di assistere a un deterioramento precoce, con una polpa spugnosa e ricca di semi duri. Una volta staccate le melanzane con delle forbici, otteniamo fino a 2,5 kg di frutti da ciascuna pianta.

Vediamo da vicino le nostre piante di melanzane bianche, in uno dei campi aperti del nostro agriturismo, e una bella panoramica sul Golfo di Diano Marina!

Insomma, la nostra produzione agricola si è arricchita di una nuova varietà vegetale, e la soddisfazione per la resa è stata tale che siamo arrivati a coltivare 480 piante. I clienti sono soddisfatti e noi altrettanto, dal momento che la melanzana bianca si dimostra particolarmente gustosa e versatile in cucina.

Può essere adottata infatti per le classiche ricette estive in cui è prevista la melanzana, ovvero parmigiane, caponate, ratatouille, fritture ecc, con il grande vantaggio di offrire un gusto più delicato e una quantità minima di semi. In poche parole: un grande successo!

 

Ascolta tutti i podcast pubblicati sui nostri canali ufficiali:

Le melanzane bianche della nostra produzione

25

Novembre

Le melanzane bianche della nostra produzione

Insieme alle classiche melanzane scure, alle Girandole produciamo una varietà rara, che oltre al col ...
Olioliva 2021 a Imperia: la vetrina dell’agroalimentare ligure

17

Novembre

Olioliva 2021 a Imperia: la vetrina dell’agroalimentare ligure

Siamo stati a Olioliva, l’evento fieristico che illustra le eccellenze enogastronomiche della Liguri ...
I Giardini botanici Hanbury di Ventimiglia

04

Novembre

I Giardini botanici Hanbury di Ventimiglia

Conosci i giardini botanici Hanbury a Ventimiglia? In questo articolo ti immergerai in una vegetazio ...

Contattaci




Informazioni

Inserisci i dati per contattarci

Contattaci

ACCETTO TERMINI E CONDIZIONI DELLA Privacy Policy
* i campi sono obbligatori